30/12/13

Auto e ambiente: ora le vetture sono prodotte “in verde”

La sostenibilità ambientale entra nel settore dell’auto anche a partire dalla produzione delle autovetture, e l’impiego delle fonti rinnovabili incontra l’auto già a livello della sua produzione industriale. I primi esempi vengono dagli Usa: la nuova fabbrica Volkswagen di Chattanooga (Tennessee) che produce le Passat ha affidato alla società Silicon Ranch la costruzione di un impianto fotovoltaico largo 10 ettari con 9,5 magawatt di potenza. Questo impianto fornisce 13 gigawatt (pari al fabbisogno di 4 mila famiglie) di energia solare ogni anno a uso esclusivo della fabbrica: la copertura del fabbisogno va dal 100% nelle ore di fermo lavorazione al 12% nei picchi massimi di attività. Quindi niente sprechi o reimmissioni nella rete.

Lo stabilimento Volkswagen di Chattanooga

Per non essere la meno Audi ha deciso di utilizzare l’energia del vento per fabbricare carburante per auto. In collaborazione con la società Solar-Fuel realizzerà nel nord della Germania un impianto eolico che servirà per produrre idrogeno dall’acqua. Una volta ottenuto, l’idrogeno verrà fatto reagire con il biossido di carbonio estratto dai fumi delle centrali termiche per ottenere metano da immettere nei metanodotti. La quantità di carburante così ottenuta dovrebbe coprire i consumi annuali di circa 1.500 auto.

1 commento: