23/10/12

Express yourself everyday

Sempre più attenti all’estetica e alla cura del proprio corpo, gli uomini moderni hanno esigenze completamente differenti rispetto al passato, a partire dall’atto quotidiano tradizionale: la cura della barba. L’attenzione allo stile e il dinamismo del look si concentrano molto su questo attributo così importante, la cui apparizione segna il passaggio dall’adolescenza alla virilità e rappresenta uno dei caratteri sessuali secondari maschili.
L’uomo moderno non si limita alla tradizionale rasatura, ma chiede di poter modellare la propria barba in sintonia col proprio stile di vita. Uno stile moderno e dinamico, pronto a cambiare e ad adattarsi a ogni necessità, anche da un giorno con l’altro.
Per ottenere il look desiderato, Philips propone un innovativo strumento in grado di mandare in cantina i tradizionali rasoi a lama e regolabarba elettrici, totalmente inadatti alla creazione di uno stile preciso e determinato. Stile che invece ora è assicurato dal nuovissimo Philips Styleshaver, un prodotto 3 in 1 che permette di modellare la barba con un’estremità e di raderla con l’altra, semplicemente ruotandolo.
Un gesto semplice reso possibile dal design a doppia testina dotata del miglior rifinitore della sua classe, con 12 impostazioni di lunghezza, per ottenere tutte le varianti: dalla barba classica, a quella corta, al pizzetto, ai baffi. Inoltre un pettine standard garantisce uniformità e armoniosità nella lunghezza.
Come è possibile vedere nel video “Express Yourself Everyday”, la filosofia con cui è stato ideato Philips Styleshaver è basata sul presupposto che ogni uomo consideri la rifinitura della propria barba un mezzo importante per esprimere la propria individualità e che questa deve essere ottenuta con uno strumento facile, maneggevole e veloce. Cambiare look alla propria barba così come si cambia stile di abbigliamento, in base alle circostanze, a come ci si sente, alle persone che si devono incontrare: questo è ciò che è in grado di offrire il nuovo Philips Styleshaver.
Cuore dello strumento è la testina che include il rifinitore di precisione da 15 mm, ideato in maniera specifica per permettere un taglio ravvicinato per curare ogni dettaglio del proprio stile. L’impugnatura ergonomia è studiata appositamente per offrite il massimo di visibilità durante l’utilizzo e poter raggiungere anche i punti più difficili come la zona sotto il naso. Una volta terminata la rifinitura, basta capovolgere lo strumento per ottenere il rasoio a doppia lama.
Philips Styleshaver è completamente impermeabile e può essere tranquillamente ripulito sotto l’acqua corrente. La sua autonomia senza fili è di ben 50 minuti.
Il prodotto esiste in due modelli: Philips Styleshaver (QS6140) e Philips Styleshaver Pro (QS6160): quest’ultimo dispone di un pettine di precisione aggiuntivo per coloro che non hanno ancora moltissima confidenza con l’operazione di rifinitura, una custodia da viaggio e un dispositivo di bloccaggio che ne impedisce il funzionamento durante il trasporto.

Dai libero sfogo alla creatività ed esprimiti al meglio con Philips Styleshaver


Ecco alcuni dettagli tecnici
Philips Styleshaver (QS6140)
- Rifinitore con protezione interamente in metallo e rifinitore di precisione
- Pettine per barba
- Rifinitore con 12 impostazioni e ghiera di regolazione
- Rasoio e lamina con rifinitore intermedio
- Impermeabilità al 100%
- Batteria agli ioni di litio
- Display a led dello stato della batteria
- Supporto per carica
- Prezzo al pubblico consigliato: euro 89,90
Accessori in più di Philips Styleshaver Pro (QS6160)
- Pettine di precisione
- Carica rapida
- Indicatore di alimentazione a led
- Dispositivo di bloccaggio da viaggio a led
- Custodia da viaggio di qualità superiore
- Prezzo al pubblico consigliato: euro 110,99

Royal Philips Electronics è una società olandese diversificata nel campo della salute e del benessere, leader dell’healthcare, del consumer lifestyle e dell’illuminazione. Per maggiori informazioni consultare il sito www.philips.it/newscenter.

Articolo sponsorizzato

17/10/12

È arrivato il giornale con video e audio

Il settimanale Sette del Corriere della Sera è diventato multimediale. Ora è possibile leggere gli articoli e contemporaneamente guardare sull’iPad o sull’iPhone il video o l’audio correlati a quel servizio. Il tutto grazie alla app Aurasnma Lite, da scaricare gratuitamente su Apple Store e Android Market.


Gli articoli del settimanale correlati da supporti audio/video riportano il logo della app. Una volta lanciata l’applicazione, basta inquadrare con la telecamera dello smartphone o dell’iPad la pagina in questione col logo di Aurasma Lite e guardare il filmato correlato all’articolo.
Ma l’utilizzo di Aurasma Lite trova applicazione in molteplici campi: inquadrando una pagina di giornale, è possibile anche far partire uno spot pubblicitario, oppure il trailer del film in uscita puntando il cartellone pubblicitario visto per la strada.
La tecnologia di realtà aumentata di Aurasma si presta a utilizzi in settori quali la grande distribuzione, il cinema, i viaggi, la stampa. La Paramount Pictures ha da tempo integrato questa piattaforma nella sua app Super8 per promuovere i propri film.
In pratica, Aurasma utilizza i dati provenienti dalle fotocamere dei telefonini e degli iPad, le esamina e ricerca nei propri server tutto quello che è stato inserito con il tag correlato all’immagine inquadrata. Per esempio, si può utilizzare per richiamare un video delle vacanze semplicemente inquadrando una fotografia correlata a quel viaggio, basta utilizzare un sistema di tag chiaro e univoco.

01/10/12

Nella Hit Parade estiva delle app il geolocalizzatore NearMe

La tv americana Cnn l'ha definita addirittura “una delle tre app che non possono mancare nell’iPhone”. E si tratta di un prodotto pensato da un nostro connazionale, un ingegnere siciliano di 37 anni, Antonio Virzì, che per realizzarlo si è trasferito a Londra.
Il prodotto in questione si chiama NearMe (vicino a me) ed è un servizio di geolocalizzazione: permette cioè all’utente, in qualsiasi posto egli si trovi, di sapere se vicino ci sono servizi di generale utilità, come ristoranti, supermarket, agenzie i viaggio, autofficine o bar. 


Un modo, insomma, di scegliere dove trascorrere una serata anche all’ultimo minuto, in una zona o in una città che non si conoscono o di avere a portata di click l’elenco di servizi di cui si ha necessità in quell’istante.
A Londra, Virzì ha lavorato per due anni nel settore dei servizi “location-based” e ha concluso accordi con grosse catene commerciali del calibro di Tesco, Pizza Hut, Orange e Bodyshop.
NearMe è in grado di integrarsi con i social network come Facebook, Twitter e Foursquare: l’utente ha quindi la possibilità di condividere i luoghi trovati con i propri amici. Ogni luogo censito da NearMe è corredato da votazioni degli utenti, filmati e foto.