16/04/15

Poco tempo per la spesa? In Corea puoi farla mentre aspetti la metro

La vita frenetica nelle metropoli, i ritmi di lavoro sempre più allungati e le lunghe distanze da percorrere, non lasciano orami molto tempo per dedicarsi alle faccende di casa. Fare la spesa, poi, diventa un vero e proprio incubo quando si rientra a casa in orari in cui anche i supermercati sono già chiusi.
In Corea del Sud, la catena di supermercati Tesco ha messo a punto una nuova tecnologia che permette di fare la spesa in tutta sicurezza e tranquillità mentre si aspetta la metropolitana. Basta possedere uno smartphone.
Nelle stazioni della metro sono stati installati grandi pannelli digitali con le immagini dei prodotti alimentari, ognuno dotato di un codice (chiamato QR). Basta puntarlo con lo smartphone per confermare l’acquisto del prodotto relativo. Tutta la spesa verrà recapitata direttamente a casa dopo qualche ora, consentendo un notevole risparmio di tempo e denaro. L’idea è nata come campagna pubblicitaria per battere la concorrenza abbattendo i costi dell’apertura di nuovi punti vendita, ma visto il successo riscontrato, questi supermarket virtuali potrebbero rimanere installati definitivamente e diffondersi in altri paesi.
In attesa di provare la comodità di questa innovazione tecnologica si può prendere confidenza con il meccanismo guardando il video esplicativo diffuso in rete.

3 commenti:

  1. ammiro la corea del sud come paese, ne trovano sempre una nuova...poi hanno telefilm interessanti e usanze sane.

    RispondiElimina